Nell’area che ospitò EXPO 2015 il più grande parco scientifico e tecnologico italiano

A distanza di quasi 3 anni EXPO 2015 torna a far parlare di sè. Con il 2018 inizia infatti  ufficialmente la vita del polo di ricerca sulle bioscienze umane Human Tecnhopole, perno di un'operazione immobiliare…

Le nuove frontiere della guerra: la Cyberwar

Fino a pochi anni fa, sentir parlare di guerra cibernetica rimandava alla fantascienza dei film di Hollywood. Tuttavia,  in un mondo sempre più interconnesso e dipendente da una connessione wireless, la guerra informatica è diventata…

Metadati, nel Mediterraneo si gioca la partita del futuro

Sono passati quasi cinque anni dalle sconcertanti rivelazioni di Edward Snowden sulle attività coperte della National Security Agency (NSA) in materia di controllo di massa e spionaggio internazionale ma l’importanza strategica dei metadati non sembra…

Roma – Il Cairo: una partnership strategica

Due direttrici principali hanno caratterizzato la politica estera italiana degli ultimi 150 anni. La polarità tra un orizzonte euro-atlantico ed un’innata proiezione mediterranea ha infatti storicamente caratterizzato (non senza contrasti) l’azione internazionale di Roma. E’…

Ambiente, da qui al 2050 la plastica avrà sommerso il mondo

La plastica sta letteralmente sommergendo il nostro pianeta. Infatti ad oggi circa 8 milioni di tonnellate ogni anno finiscono nei mari, quantità che, secondo un recente studio, entro il 2050 supererà il peso totale della…

Crisi Iran, cosa rischia l’Italia

L'opinione pubblica internazionale sta assistendo con apprensione alle numerose manifestazioni di protesta in atto a Teheran e nelle principali città iraniane. Al centro delle rivendicazioni popolari vi sono l'aggravarsi del caro vita, i forti livelli…

Mezzogiorno, l’Italia da rilanciare

Fatta l’Italia bisogna ri-fare, ancora, il Mezzogiorno. L’emigrazione sembra essere l’unico canale di miglioramento per le famiglie meridionali: 200.000 laureati persi negli ultimi 15 anni. Un’emorragia di saperi e risorse che comporta una perdita netta…

La chiave per Suez: la base italiana a Gibuti

Il controllo delle rotte marittime ha sempre rappresentato uno dei fattori strategici nella definizione dei rapporti di forza internazionali, sia per le nazioni egemoni che per i loro sfidanti. Tale regola, progressivamente consolidatasi nel corso…