Donbass Ucraina Russia Crimea

Ucraina: le elezioni si avvicinano, la pace no

L’approssimarsi delle elezioni in Ucraina, fissate per il 31 marzo, ha riacceso i riflettori internazionali sulle persistenti tensioni tra Mosca e Kiev e sul conflitto ancora in corso nel Donbass, che da quasi 5 anni…

Venezuela Caracas Maduro

Venezuela, Maduro inizia il secondo mandato tra crisi economica e scontro istituzionale

Il Venezuela è il Paese con le maggiori riserve di petrolio al mondo. Sotto la presidenza di Hugo Chávez (1999-2013), lo Stato sudamericano ha sperimentato una forte crescita economica dipendente proprio da una situazione petrolifera…

EastMed, l’Italia nella guerra del gas

Con oltre 75 miliardi di metri cubi di gas consumati nel 2017 (di cui ben 69,6 di provenienza estera), l’Italia si conferma un Paese importatore di idrocarburi, alle prese con l’aumento della domanda registrato negli…

Conferenza di Palermo, come ne esce l’Italia?

Si è conclusa martedì la Conferenza di Palermo sulla Libia organizzata dall’Italia sotto l’egida delle Nazioni Unite, alla quale hanno partecipato rappresentanti di oltre 30 Paesi. Si è dunque svolta regolarmente, nonostante le polemiche che…

Conto alla rovescia per la Conferenza di Palermo sulla Libia

Sono settimane di lavoro incessante per i funzionari della Farnesina, impegnati nell’organizzazione della prossima Conferenza internazionale sulla Libia, che si terrà a Palermo il 12 ed il 13 novembre, rappresentando un tassello cruciale della strategia…

Nella corsa al gas l’Adriatico ha un ruolo essenziale

Ne è passato di tempo da quando, nel 1960, l’ENI scoprì per la prima volta la presenza di gas naturale nel mare di fronte a Ravenna. Eppure, a quasi 60 anni di distanza, il mar…

A Tripoli la linea rossa della credibilità italiana

"I governi di Francia, Italia, Regno Unito e Stati Uniti salutano il risultato della mediazione raggiunto dalla missione di supporto dell'ONU mirata a una de-escalation delle violenze a Tripoli e nei dintorni, e ad assicurare…

Libia, il braccio di ferro tra Italia e Francia continua

A partire dalla destituzione di Muahammar Gheddafi nel 2011, la Francia ha tentato a più riprese di sostituire l’Italia nel suo ruolo di interlocutore e partner strategico, sfruttando l’instabilità generata dalla nuova condizione politica. Da…